12/052012
News MPN Redazione MPN

IL COMMENTO DEL CONSIGLIERE LIOY

In mattinata arriva il commento anche di Stefano Lioy, consigliere del Direttivo MPN: "Un gruppo di ragazzi appartenenti a diverse associazioni studentesche hanno dato vita ad una protesta incivile e volgare volta alla contestazione del Ministro Profumo. Coloro che non erano d’accordo sulle modalità di organizzazione dell’evento hanno deciso di esprimere il loro dissenso evitando in ogni modo un dialogo costruttivo e scegliendo deliberatamente di insultare con cori e slogan lo staff di MPN  e le forze dell’ordine. Fortunatamente il confronto è riuscito molto bene anche grazie a tutti quei giovani che hanno espresso le loro idee in maniera civile ed educata." 

Aggiunge Lioy che "Il consiglio direttivo desidera esprimere il suo più sentito ringraziamento ai corpi di Polizia e Carabinieri che ieri ancora una volta hanno dimostrato la loro professionalità. Siamo orgogliosi di constatare che al servizio dello Stato ci sono uomini veri che assicurano alle persone di poter partecipare ad un incontro senza timore del bersagliamento dei contestatori. È preoccupante pensare che professionisti seri vengano per ore insulti accusandoli di impedire la democrazia solo perché "colpevoli" di star facendo il loro lavoro. Parlano di confronto diritti e giustizia ma sono i primi a dare vita a spettacoli pietosi." 

Conclude il Consigliere "Ancora una volta si dà risalto a chi non rispetta la divisa e ci si dimentica di tutti coloro che ammirano chi assicura il civile svolgimento di manifestazioni in piena sicurezza. Da tutta MPN grazie alla Questura e alle forze di polizia."